Risultati Campionato Interprovinciale

Ottima prestazione dei nostri agonisti al Campionato Interprovinciale valido per l’anno 2018 svoltosi a Castelletto Ticino. Solo sei atleti presenti ma ben 5 primi posti e un secondo posto hanno dato alla nostra Associazione, con 58 punti, il 5° posto su 16 Associazioni presenti.

Primi classificati: Santin Riccardo, Petruzzella Evelin, Monte Kevin negli Esordienti B; Tolotti Riccardo, Petruzzella Miriam nei Cadetti/e.

Secondo classificato: Ippolito Lorenzo nei Cadetti alla prima esperienza in questa classe.

Prossimo appuntamento il 26-27 gennaio a Moncalieri.

G.B.


Prime note per l’anno che sta per iniziare

Dato il poco tempo che si avrà per la preparazione agonistica ai primi di gennaio, porto a conoscenza che già il 13 gennaio a Castelletto Ticino si svolgeranno i Campionati Interprovinciali e la settimana succesiva, domenica 20, a Leinì si terrà il Trofeo della Mole.

Pertanto si invitano tutti gli agonisti di riprendere regolarmente il 4 gennaio.

Si ringraziano tutti coloro che hanno permesso una “BELLA FESTA DI NATALE“, come sempre condivisa da molte famiglie dei nostri atleti e auguriamo a tutti un bel 2019, SALUTE E PROSPERITA’.

Si ringraziano anche i Dirigenti della Costanza di Mortara che hanno voluto con la loro presenza sancire la salda amicizia tra le nostre Associazioni, e ringraziamo anche il settore YOGA che fa parte della nostra sempre più numerosa famiglia.

Nella foto il nostro gruppo quasi al completo, assenti solo alcuni atleti non agonisti per malattia.

Giuseppe Ballarini


Il pensiero dell’Istruttore: Torneo della Mole

Leini (TO), 25-26 novembre 2018

SODDISFAZIONE PER I PODI OTTENUTI AL TORNEO DELLA MOLE A LEINI IL 25 E 26 NOVEMBRE.

I nostri cadetti sabato 25 hanno dato forfait alla gara per vari motivi, mentre gli Es. B,tranne Monte Kevin che si è lussato un dito mercoledì precedente la gara, hanno ancora una volta ottenuto di salire sul podio. con Petruzzella Evelin e Moro Nicolò al secondo posto, terzo posto per Santin Riccardo e 7° posto per la “recluta” Ippolito Lorenzo.

La gara organizzata dal Judo Azzurro ha avuto quest’anno una forte riduzione di iscrizioni dovuta senz’altro alle molte gare in contemporanea  ma  anche perché il ritmo delle gare è ormai quasi settimanale e per lo sport del judo è controproducente (questo è il mio pensiero). Lo judo è pur sempre uno sport da combattimento che procura piccoli traumi, anche non visibili che però non bisogna trascurare se si vuole continuare per anni questo sport. Ho fatto l’atleta per parecchi anni e posso affermare che quello che sto dicendo e scrivendo è sempre stata la mia prima riflessione come Insegnante Tecnico e spero di trasmetterlo anche agli Insegnanti di oggi che piano piano mi sostituiranno… quando, vedremo.

VI ASPETTIAMO TUTTI ALLA NOSTRA FESTA DI FINE ANNO CHE SI SVOLGERA’  MERCOLEDI’ 19 DICEMBRE NELLA PALESTRA POLIVALENTE.

Giuseppe Ballarini


Il pensiero dell’Istruttore: un intenso fine settimana

Luci ed ombre del fine settimana del 17-18 novembre 2018

La nostra piccola Associazione con sabato scorso ha due nuovi Insegnanti Tecnici: hanno superato l’esame da Aspirante Allenatore Sidella Stefano e Stangalini Andrea, COMPLIMENTI.

E’ certamente una grande soddisfazione per tutti noi in quanto avere due nuovi Tecnici è garanzia di continuità  per il futuro del Judo Borgolavezzaro. Personalmente poi la mia personale soddisfazione è anche la continuità dei miei insegnamenti che oltre alla tecnica è  crescita di vita per i giovani con le semplici regole che lo sport del judo insegna. Oggi Borgolavezzaro, oltre al sottoscritto, ha con Corrado, Matteo, Valeria, Stefano e Andrea un “parco” insegnanti tecnici da far invidia alle più blasonate Associazioni.

Domenica abbiamo avuto l’amarezza delle mancate qualificazioni alle finali Nazionali Esord. B: ci sono andati vicino Kevin ed Evelin in quanto sarebbe bastata una vittoria in più per il passaggio alle finali, ma un po’ per le pool abbastanza competitive, senz’altro l’emozione della prima gara importante, e anche per la paura di subire contraccolpi, i nostri non hanno espresso quello visto nelle ultime gare di Domodossola e Asti.

Santin Riccardo ha dovuto subire il cambio di categoria e pur dimostrando la solita volontà e carattere che gli ha permesso il terzo posto non è bastato per raggiungere la finale: solo due erano i posti disponibili. Moro Nicolò si è fermato subito al primo incontro, la mancanza di allenamenti nelle gambe si è visto, la volontà c’è ma senza l’allenamento non basta per raggiungere certi traguardi. Petruzzella Evelin aveva la possibilità di guadagnare la finale anche con il 5° posto, ma purtroppo è stata quella più penalizzata nel sorteggio chiusa dalle migliori nei 52 kg. Lei non è da meno ma in questa gara è mancata la determinazione che Evelin ha sempre avuto.

Monte Kevin partito molto bene, perde con il più forte della categoria viene ripescato, vince ancora bene ma all’incontro per il terzo posto che gli avrebbe dato il passaggio all’agognata e sognata finale non è più lo stesso atleta dei primi combattimenti, si mette completamente in difesa e non porta neanche un attacco.

Peccato davvero, ci speravamo in qualche qualifica visto la crescita nelle ultime gare ma adesso dobbiamo già pensare al prossimo anno, speriamo nella maturazione dei nostri ragazzi nell’affrontare le gare importanti.

La giornata comunque si è chiusa in positivo con i nostri due cadetti: ottimo 2° posto di Tolotti Riccardo che finalmente è diventato padrone delle proprie possibilità tecniche e fisiche, senz’altro sarà sempre più competitivo maturando nella certezza delle proprie possibilità. Petruzzella Miriam soffre molto la categoria, 70 kg. per Lei sono troppi, si difende bene e la Sua velocità permette anche belle vittorie ma paga lo scotto del peso e altezza delle avversarie, in attesa di rientro nella categoria inferiore, ottiene comunque un buon terzo posto.

Sabato e domenica si torna in gara al Trofeo Azzurro a Leinì e vedremo se ci sarà già un cambiamento nell’approccio alla competizione.

Giuseppe Ballarini


Il pensiero dell’Istruttore: Buona prestazione dei nostri atleti ad Asti

Gran bella gara e risultato che fa ben pensare per le qualifiche Nazionali Es. B di domenica 18 a Giaveno.

Domenica 11 novembre si è svolto il 7° Trofeo Memorial  M.° Baladelli ad Asti e lo Judo Borgolavezzaro si è classificato 18° su 52 Associazioni presenti per 800 atleti iscritti.

Eravamo primi come squadra della Provincia di Novara con 16 atleti partecipanti e i risultati sono stati tutti da podio tranne uno (dovuto a mancanza di allenamento nell’ultimo periodo), soddisfazione dei tecnici accompagnatori Corrado e Matteo.

Hanno ottenuto nella classe agonisti  il 2° posto il cadetto Tolotti Riccardo negli 81 kg., il 3° posto la cadetta Petruzzella Miriam nei 70 kg., per gli Es. B 3° posto per Petruzzella Evelin 52 kg. , Santin Riccardo 66 kg., Monte Kevin 38 kg.,  Ippolito Lorenzo nei 42 kg., 7° posto per Moro Nicolò nei 55 kg..

Nella classe non agonisti (6-11anni) 1° posto per Donati Samuele, Gabrian Valentino, Vendemmiati Andrea, 2° posto per Fossati Anna Chiara e 3° posto per Lovison Enea, Comeglio Giorgio, Chiorean Raul, Odina Vittoria e Scrimali Giovanni.

Come ormai succede da anni il Trofeo è stato vinto dall’Akiyama Settimo Torinese, davanti alla Unisport di Cavagnolo e la Decasport di Torino.

Intanto l’Istruttore Ballarini con l’aiuto del tecnico Fantucci ha iniziato a tenere le lezioni alla scuola elementare di Vespolate che si terranno per 3 martedì il 13 – 20 – 27 p.v., che come ogni anno hanno lo scopo di far conoscere il nostro sport a tutti i ragazzi e magari portarli nella nostra palestra.

Giuseppe Ballarini


1° Trofeo Giovanile Città di Domodossola

Domodossola, 21 ottobre 2018

Prima uscita dopo la pausa estiva e un buon 3° posto per la squadra giovanile.

Si è svolto a Domodossola presso il Collegio Rosmini organizzato dal Judo Libertas Domodossola, del M.° Guglielmini, il 1° Trofeo Giovanile Città di Domodossola con 160 atleti dai 4 ai 14 anni. Su 17 Associazioni, la nostra squadra giovanile ha ottenuto un buon terzo posto con 110 punti conquistati da:

  • Classe Bambini: 1° posto per Vendemmiati Andrea; 2° posto per Fossati Andrea; 3° posto per Scrimali Giovanni.
  • Classe Fanciulli: 1° posto per Gabrian Valentino; 2° posto Comelio Giorgio (Mortara) e Chiorean Raul (Mortara); 3° posto per Fossati Anna Chiara, Lovison Enea, Donati Samuele, Monte Nicole.
  • Classe Ragazzi: 2° posto per Poggio Nicolò (Mortara); 3° posto per Ruggiero Riccardo (Mortara), Badea Fabio.
  • Classe Es. B: 1° posto per Santin Riccardo, Petruzzella Evelin; 2° posto per Monte Kevin.

Come Responsabile Tecnico  titolare  penso che tutti abbiano fatto il massimo che oggi possono esprimere in gara, ma penso, e credo anche Corrado condivida, che chi ha dimostrato più carattere e tecnica alla pari degli avversari anche più agguerriti siano stati Vendemmiati Andrea, Fossati Andrea e Monte Kevin.

Da sottolineare anche la prova di Scrimali Giovanni che, anche se più basso degli avversari, non demorde e propone anche un buon judo, e delle nostre ragazze Nicole e Anna Chiara opposte ai maschi (la differenza di forza c’è e si vede). Comunque, come detto, tutti meritano il plauso, compresi logicamente i nostri nuovi allievi di Mortara, dai tecnici preposti alla loro preparazione che da queste gare attingono le esperienze per  migliorare le loro prestazioni.

Da sottolineare che il terzo posto è stato ottenuto dietro alla fortissima squadra dell’Akyiama (Campione d’Italia), e la squadra di casa di Domodossola con molti più atleti di noi.

Le premiazioni sono state fatte dal M.° Conti (7° dan) che ricordo è nostro Associato.

La prossima gara sarà ad Asti a novembre e si vedranno già di certo alcuni miglioramenti.

Giuseppe Ballarini


Riunione del Consiglio Direttivo

Risultati immagini per consiglio direttivo

Il 18 ottobre ore 20.00 si riunirà il Consiglio Direttivo con il seguente programma:

  • Stabilire eventuali nuovi orari di allenamento;
  • Programma gare 2019;
  • Inserimento nuova realtà di Mortara;
  • Situazione amministrativa;
  • Varie

GB


Un grande giorno per il Judo Borgolavezzaro

Mara Ballarini, già aiuto dell’ insegnante tecnico e prossima alla nomina di Insegnante tecnico ufficialmente presso la palestra in Australia nella città dove vie, ha sostenuto positivamente l’esame per arbitro Nazionale dello Stato Australiano del Queensland, prima donna arbitro dello stato. Mara ha già molto impegni come insegnante delle scuole superiori ma lo judo è anche per Lei, come per il sottoscritto, un qualche cosa che è nel nostro DNA.

E’ veramente un risultato che come padre e istruttore mi rende orgoglioso: non ho mai preteso più di tanto, ma avere la figlia che sta facendo la stessa mia strada è veramente bello.

Tra l’altro anche Alexia, la nipotina più grande, sta facendo ottime gare sempre sul podio, portando lo stemma del Judo Borgolavezzaro sul petto.

I risultati agonistici sono molto importanti, ma il rimanere nel mondo del judo anche dopo chiusura della carriera delle gare, dando la propria disponibilità, è la dimostrazione che lo judo era ed è rimasto parte importante della propria vita. Ricordo che Mara ha la cittadinanza Italo Australiana ed è tesserata, anche ed ancora, Judo Borgolavezzaro

Grazie Mara perché con quello che stai facendo fai conoscere anche la scuola del Judo Borgolavezzaro!

Giuseppe Ballarini

(Clicca sull’immagine per ingrandire l’articolo)


Ripresa delle attività dopo la pausa estiva

Risultati immagini per open

Le attività del Judo Borgolavezzaro riprendono, dopo la pausa estiva, secondo il seguente calendario:

Agonisti Judo (dai 12 anni): da mercoledì 5 settembre 2018; lezioni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 19.00 alle 20.30

Preagonisti Judo: da mercoledì 12 settembre 2018; lezioni mercoledì e venerdì, dalle 18.00 alle 19.00

Ginnastica curativa e di mantenimento (tutte le età): da ottobre 2018; pre-iscrizioni entro il 30 settembre

Altri corsi inerenti all’attività motoria e/o arti marziali sipotranno avviare previo la richiesta di minimo 15 partecipanti

Clicca qui per scaricare la locandina (PDF)


Risultati del 47° Trofeo di Judo Comune di Borgolavezzaro

ALLA SQUADRA TORINESE A.S.D. JUDO CLUB INOUE il 47° TROFEO COMUNE DI BORGOLAVEZZARO DI JUDO. BORGOLAVEZZARO HA OTTENUTO UN OTTIMO 3° POSTO: VISTA LA RIDUZIONE DI ATLETI AGONISTI, I NOSTRI PICCOLI ALLIEVI CI HANNO TENUTO A “GALLA”.

Diciassette Associazioni del Piemonte e Lombardia per 173 atleti, suddivisi nelle classi agonistiche che hanno gareggiato sabato 2 e le classi Non Agonistiche che hanno gareggiato domenica 3 giugno, hanno dato vita all’edizione del 2018 del più longevo Trofeo di Judo della Regione, il nostro Trofeo.

Rispetto agli ultimi anni sono mancate alcune Associazioni per la concomitanza di altre manifestazioni, ma siamo ugualmente soddisfatti per le nuove Associazioni che si sono aggiunte, provenienti dalla Lombardia. Soddisfazione anche dai genitori, accompagnatori dei propri figli, in quanto la suddivisione delle classi nei due giorni ha permesso la riduzione dei tempi di gara e, data la calura estiva, non è stata cosa da poco.

Il successo finale, dopo un testa a testa, è andato alla squadra che già negli ultimi anni era salita sul podio ma mai al primo posto: quest’anno la Judo INOUE dell’amico Mazzier, è arrivata con atleti che hanno coperto tutte le classi e così gli ha permesso il gradino più alto del podio con 109 punti; seconda, per solo 6 punti in meno, la Centro Judo Novara, seguita dal Judo Borgolavezzaro.

Per la nostra squadra  il terzo posto è stato conseguito con i successi degli agonisti: 1° class. Petruzzella Miriam, Ippolito Lorenzo, Santin Riccardo; 2° class. Monte Kevin, Petruzzella Evelin; 3° class. Moro Nicolò e Tolotti Riccardo.

Nelle classi Non Agonistiche dai 4 agli 11 anni: 1° class. Vendemmiati Andrea, Fossati Anna Chiara, Monte Nicole, Donati Samuele, Lovison Enea, Gabrian Valentino Alex; 2° class. Odina Vittoria, Ambrosoni Riccardo; 3° class. Nicita Marco, Mortarino Mara, Di Leonardo Gabriele, Scrimaldi Giovanni, Fossati Alessandro

La due giorni si è conclusa con la cena sociale con una ottima paniscia – o panissa che dir si voglia, a seconda del territorio. L’Associazione vuole ringraziare tutti e speriamo alla ripresa a settembre di avere ancora parecchi allievi da crescere e a cui insegnare il nostro Judo, che non è secondo a nessuna altra scuola. Durante la cena il Maestro Conti, ospite dell’Associazione, ha premiato per nome e conto del Consiglio Direttivo l’atleta Miriam Petruzzella per la partecipazione alla finale del Campionato Italiano Cadette e con grande commozione da parte di tutti il Vice Presidente storico Santin Roberto per l’intensa attività svolta per la nostra Associazione in tanti anni di servizio.

Ecco la classifica Finale 2018:

  1. Judo Club Inoue p. 109
  2. Centro Judo Novara p. 103
  3. Judo Borgolavezzaro p.84
  4. Judo Oleggio p. 65
  5. Judo Ju Jitsu Novara p.57
  6. Yume Alessandria p.46
  7. Olimpic Asti p.36
  8. Yoshin Judo Sartirana p.35
  9. Judo Amisaniano Mede Lom.p.26
  10. Judo Vigevano p.22
  11. Kodokan Biella, Judo Cameri Energie p.20
  12. Judo Kodokan Abbiategrasso p.19
  13. Decasport Torino p. 10
  14. Centro Judo Vercelli p. 8
  15. Kodokan Cerano p.5

Buone vacanze a tutti! Io Vi penserò dall’Australia ma … torno!

Giuseppe Ballarini

Corrado con alcuni non agonistri


Calendar eventi

<<ago 2019>>
lmmgvsd
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Categorie

Statistiche

Stai usando su Visite oggi: 366, totale: 366

Eventi

  • Nessun evento

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Gallery

1 header